Giovedì 27 Novembre

Vota!
Giovedì 27 Novembre Voto medio: 3.9/5
Voti totali: 156
Lascia il tuo voto:
Aggiornamento del 27/11/14 20.11 - Prossimo: 27/11/14 20.30
GUARDA LE PREVISIONI VIDEO  
cartinaapprofondimento
cartinaapprofondimento
Valle d'Aosta Lombardia Piemonte Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna Valle d'Aosta Lombardia Piemonte Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna

APPROFONDIMENTO

Ancora correnti atlantiche instabili con molte nubi e piogge sulle aree centro-occidentali del Nord, anche forti sulla Liguria, Lombardia; piogge su Emilia Romagna e diffuse al Centro, in particolare sulla Toscana qui con temporali anche forti sul Grossetano, piogge verso l'Umbria e le Marche e locali su Nord Lazio. Rovesci e temporali sul basso Tirreno in mare e qualche pioggia su Ovest Campania, Calabria tirrenica e Sud Puglia; nubi anche sul resto del Nord ma piogge deboli o anche asciutto al Nord Est. Tempo migliore sul resto del Centro e del Sud. Sole prevalente sulle isole maggiori. Temperature in leggera diminuzione le massime.

NORD: tempo diffusamente instabile con molte nubi e piogge sulle aree centro-occidentali del Nord, anche forti sulla Liguria, specie di Levante, Genovese, localmente sulla Lombardia; piogge su Emilia Romagna, qualcuna fino al Trentino, all'ovest Veneto e Venezie; più asciutto sul ,resto del Nordest, specie sull'Alto Adige e sulle aree orientali del Friuli. Temperature in leggero calo le massime tra 9 e 13 gradi in pianura, minime più o meno stazionarie tra 8 e 11 gradi.

CENTRO: insistono nubi e piogge diffuse sulla Toscana, localmente anche forti sulle aree centro-orientali e meridionali; fenomeni particolarmente intensi tra il Sud Livornese e il Grossetano, anche con qualche nubifragio. Nubi e piogge verso l'Umbria, specie settentrionale, localmente verso il Nord delle Marche e il Nord del Lazio. Tempo migliore sul resto dei settori con qualche addensamento e deboli piogge ma con schiarite prevalenti specie su Molise, Sud Abruzzo e su Ovest Sardegna. Temperature stazionarie con massime comprese in pianura tra 15 e 17 gradi, fino a 21° in Sardegna; minime in leggero calo tra 11 e 13 gradi.

SUD: nuclei instabili con rovesci e anche locali temporali sul basso Tirreno in mare; più nubi con locali piogge su Ovest e Sud Campania e sul Sud della Puglia, localmente anche sulla Calabria tirrenica. Altrove nubi irregolari tra Lucania e Puglia centrale ma asciutto o solo con qualche fenomeno occasionale sulla Lucania, comunque in un contesto ampiamente soleggiato; sole prevalente sul resto della Calabria, della Puglia, della Campania e sulla Sicilia. Temperature massime mediamente comprese in pianura tra 16 e 21°, minime tra 12 e 15°.