30 giorni

Vota!
30 giorni Voto medio: 3.6/5
Voti totali: 276
Lascia il tuo voto:
ideo-30giorni]
Tendenza generale del tempo fino a 30 giorni

Configurazione barica 11 - 31 luglio 2015,  a cura di A. Sanò e A. Iannella

Premessa generale

EVOLUZIONE BARICA SULLO SCACCHIERE EURO-ATLANTICO

La circolazione barica per la seconda decade di luglio, vedrebbe un' alta pressione meno incisiva verso il Centro Europa e infiltrazioni instabili atlantiche più frequenti verso la Penisola iberica settentrionale e la Mitteleuropa. Infiltrazioni di aria umida da Nordovest dovrebbero interessare, a fasi alterne, anche parte del Mediterraneo centrale e le aree balcaniche mentre, sull’estremo Est Europa, persisterebbe un flusso di correnti più fresche continentali con maggiore instabilità, specie diurna. Alta pressione e bel tempo prevalente sui settori centro-occidentali del Mediterraneo. 

L’ultima parte del mese, vedrebbe l’azione ancora frequente di un’alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale, sulla Penisola iberica centro-orientale e sulla Francia centro-meridionale; un flusso più instabile atlantico interesserebbe il Nord e l’Ovest della Penisola iberica, il Regno Unito e, seppure in maniera più limitata, l’Europa centro-settentrionale. Poche variazioni sull’Est Europa, con la presenza ancora di correnti un po’ più fresche e instabili continentali, talora con influenze verso il Mediterraneo centro-orientale.

 

EVOLUZIONE  11 - 20 luglio 2015

0








Circolazione prevalente 11 - 20 luglio 2015 e tempo sull'Europa


La circolazione così impostata, alla quota mediamente di 500 hpa, computerebbe
 una buna presenza dell’anticiclone sul Centro-Ovest Mediterraneo e su buona parte della Penisola iberica con tempo in prevalenza buono salvo fastidi temporanei da Ovest. Sul Nord della Spagna e del Portogallo, sul Sud della Francia, sulle aree alpine e anche su buona parte del Centro Nord Europa, si avrebbe un tempo caratterizzato, a fasi alterne, da alta pressione e stabilità ma anche da infiltrazioni di aria umida atlantica con temporanee piogge, mentre,  sul Regno Unito, il flusso umido atlantico porterebbe piogge più frequenti. Una circolazione più instabile e fresca di matrice continentale interesserebbe diffusamente l’Est Europa con piogge frequenti, in temporanea estensione anche al Mediterraneo centro-orientale.

 

 

EVOLUZIONE DEL TEMPO IN ITALIA

Sull'Italia il tempo continuerebbe a essere caratterizzato da una media alta pressione con tempo buono sulle coste e su buona parte delle pianure e anche caldo su questi settori. Va computata, però, una maggiore instabilità, per influenze più frequenti di aria umida atlantica, sulle regioni alpine, occasionalmente sulle medie e alte pianure del Nord con locali rovesci e temporali, specie diurni.  Rischio di temporali più frequenti anche sull'Appennino centro-meridionale, qui per influenze di aria fresca in quota da Nord/Nordest. Le temperature continuerebbero a mantenersi sopra media e molto calde sulle coste e in pianura, sempre calde ma con temporanei cali verso la media, sui settori montuosi, specie in presenza di piogge.

EVOLUZIONE 21 - 31 luglio 2015
0










Circolazione prevalente 21 - 31 luglio 2015 e tempo in Europa


La circolazione così impostata, alla quota mediamente di 500 hpa, 
vedrebbe una costante presenza dell’alta pressione nordafricana sul Mediterraneo centro-occidentale, Baleari e verso la Francia con prevalenza di tempo buono e caldo. Consueti fastidi, per aria umida atlantica, verso la Penisola iberica, specie centro-occidentale. Correnti più instabili, sempre atlantiche, interesserebbero il Regno Unito e localmente il Nord Europa, mentre aria fresca settentrionale agirebbe sull’Est Europa con frequente instabilità. Infiltrazioni di aria fresca raggiungerebbero, lungo il bordo orientale dell'alta pressione Mediterranea, anche il centro-est Mediterraneo e le regioni balcaniche-elleniche con frequente instabilità, specie pomeridiana. 

 

EVOLUZIONE DEL TEMPO IN ITALIA

In presenza del contesto barico descritto sull'Italia si avrebbe un tempo abbastanza stabile in via generale, ma con infiltrazioni ogni tanto di correnti fresche da Est con locale instabilità temporalesca, specie pomeridiana, lungo l'Appennino centro-meridionale, sul medio e basso Adriatico e al Sud. Locale instabilità diurna con qualche temporale anche sulle Alpi e occasionalmente sulle alte pianure del Nord, bel tempo prevalente altrove salvo disturbi temporanei.  Temperature sopra la norma al Nord, sul medio e alto Tirreno e sulla Sardegna. Più o meno nella norma altrove.

Prossimo aggiornamento, lunedì 3 agosto 2015.

Contiamo di aggiornare queste previsioni a inizio di ogni mese con specifico riferimento alla seconda quindicina del mese, in modo da contemplare la possibile evoluzione per il mese intero. Poniamo anche una data indicativa di aggiornamento. Potrà capitare, tuttavia, che  ci siano delle novità nell'evoluzione con rettifica della previsione stessa ben prima della data prevista, o potrà capitare che le indagini per la previsione fino a fine mese siano ancora incompiute per la data indicata e, quindi, la data dall'aggiornamento potrà slittare di qualche giorno. In linea di massima l'aggiornamento avrà luogo, comunque, nella prima settimana del mese.