PREVISIONI METEO ITALIA     Aggiornamento di Venerdì 24 ore 22:17
Vota!
IL METEO.IT | Meteo e previsioni del tempo sempre aggiornate Voto medio: 3.5/5
Voti totali: 905
Lascia il tuo voto:

Ultime ore di Attila, va meglio nel Weekend

Più freddo di notte, piogge sulle regioni Adriatiche e al Sud

> Guarda il VIDEO METEO con SILVIA Ancora piogge e neve a 1400m sulle regioni adriatiche e al Sud. Meglio nel Weekend

Segnala il tempo nella tua città  Sciabolata fredda con venti da Nord, piogge ancora verso il Sud, nord Sicilia e Adriatiche, neve a 1300m. Meglio il Weekend, ma ancora nuvole al Sud e Adriatiche. Da Lunedì a Mercoledì temporali al Sud e Sicilia e Sardegna, forti sulla Calabria.  » WIDGET e script per siti web e TV NEW » Nuove previsioni stagionali per l'Inverno

Meteo oggi Meteo oggi Meteo sabato Meteo domenica
Cerca la tua località in Italia e all'estero
iLMeteo TV
Il canale video di iLMeteo.it
video
Alluvioni a Genova. Il card. Bagnasco a Tv2000: ”Occorre più
carica video

In Breve: previsioni meteo sintetiche a cura di Antonio Sanò

Meteo per Venerdì 24 Ottobre 2014
Meteo per Sabato 25 Ottobre 2014
Meteo per Domenica 26 Ottobre 2014
Meteo per Lunedì 27 Ottobre 2014
Meteo per Martedì 28 Ottobre 2014
Meteo per Mercoledì 29 Ottobre 2014
Meteo per Giovedì 30 Ottobre 2014
Il vortice artico Attila sta lentamente abbandonando l'Italia e va dirigendosi verso la Grecia. Oggi riuscirà ancora ad interessare le regioni adriatiche, la Puglia centro-meridionale e le coste tirreniche di Sicilia e Calabria con piogge e ancora temporali sul basso Tirreno. Altrove splenderà il sole in un cielo terso e limpido con temperature notturne e mattutine molto fresche.
Attila ormai si è allontanato definitivamente dall'Italia, ma le correnti continuano ad essere orientali e a portare una certa nuvolosità sulle regioni adriatiche, gli Appennini e anche tra Piemonte e Lombardia. Non sono previsti però fenomeni associati degni di nota. Altrove il cielo è sereno o poco nuvoloso.
Pressione in lento aumento, ma con ventilazione orientale che porta molte nubi e qualche pioggia in più. Nord: nuvoloso, soprattutto al Nordovest dove qualche pioggia raggiungerà i settori centro-occidentali del Piemonte. Centro: più nubi sui versanti adriatici anche con locale pioviggine, piogge poi raggiungono anche la Sardegna meridionale. Poco o parzialmente nuvoloso altrove. Sud: molte nubi sugli Appennini e nel pomeriggio anche su coste ioniche siciliane e calabresi dove non si escludono delle piogge. Temperature massime comprese tra 15 e 22° su tutte le regioni, minime attese tra 7 e 16°
Insistono correnti fresche orientali sull'Italia, in gran parte asciutte, ma via via più umide al Sud con piogge intense in arrivo. Nord: residui piovaschi su Ovest Piemonte, altrove cielo in prevalenza sereno. Venti da Est. Centro: nubi e piovaschi su Abruzzo e Molise, poco nuvoloso sul resto delle regioni peninsulari. Altre nubi e con piogge più moderate e localmente intense raggiungono la Sardegna orientale con fenomeni più intensi sulle zone settentrionali dell'isola. Sud: peggiora in Sicilia con piogge via via più diffuse e maltempo sulle coste ioniche, quindi Catanese e Siracusano. Piogge anche su coste ioniche calabresi, deboli sul Gargano e Salento. Poco o parzialmente nuvoloso altrove. Venti orientali su tutti i bacini, localmente moderati o forti su quelli meridionali. Temperature massime tra 12 e 21° su tutte le regioni, minime in lieve aumento.
Una circolazione depressionaria al Sud porta un forte peggioramento del tempo in Calabria. Bel tempo altrove e temperature notturne in diminuzione.Nord: cielo sereno, terso e limpido su tutte le regioni. Locali foschie mattutine. Centro: nubi e piovaschi possibili su Abruzzo e Molise, bel tempo sul resto delle regioni peninsulari. Piogge diffuse e anche qualche temporale invece sulla Sardegna orientale dove migliorerà entro la sera. Sud: piogge ancora in Sicilia, specie su coste ioniche. Peggiora forte sulla Calabria e Lucania ionica con piogge intense e temporali, non si escludono possibili nubifragi sul Reggino e Catanzarese. Venti sempre dai quadranti orientali, deboli e con locali rinforzi sullo Ionio. Temperature minime in deciso calo al Nord con soli 2/6°, tra 6 e 17° altrove. Valori massimi più o meno stazionari.
La circolazione depressionaria sullo Ionio si allontana portando ancora piogge in Calabria, bel tempo al Nord, piogge su Adriatiche. Nord: generali condizioni di bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso. Centro: nubi e piogge sulle regioni adriatiche, piogge, ma più deboli anche sulla Sardegna, dapprima orientale poi meridionale, va meglio altrove salvo nubi su coste del Lazio. Sud: ancora piogge, localmente intense sulla Calabria ionica e settentrionale, specie Crotonese, piovaschi sulla Puglia e nuove piogge vengono ad interessare la Sicilia, specie sui settori ionici e Nordoccidentali. Venti sempre orientali su tutti i mari. Temperature minime molto basse al Nord per la presenza di un nocciolo freddo in quota: 2/5° previsti. Valori massimi pressoché stazionari.
Ancora molte nubi e piogge al Sud, specie in Sicilia e Calabria, bel tempo sul resto del Paese. Nord: cielo sempre sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni.Centro: sempre più nubi sui versanti adriatici anche con locali deboli piovaschi, ma pure schiarite. Piovaschi ancora sulla Sardegna meridionale. Sud: molto nuvoloso su gran parte delle regioni, ma le piogge interesseranno maggiormente la Sicilia e la Calabria, specie ionica, locali e alternate a schiarite in Puglia e Lucania. Maltempo sul mare Tirreno e Ionio. Ventisempre deboli dai quadranti Nordorientali.Temperature minime che non subiscono grosse variazioni con valori molto bassi al Nord. Massime comprese tra 13 e 20° su tutte le regioni.

Previsioni Europa

Tiempo España


Meteo Europa

Previsioni Mondo



Meteo Europa
Valle D'Aosta Piemonte Lombardia Trentino Friuli Venezia Giulia Veneto Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna Valle D'Aosta Piemonte Lombardia Trentino Alto Adige Friuli Venezia Giulia Veneto Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna Islanda Finlandia Svezia Svezia Norvegia Danimarca Irlanda Regno Unito Regno Unito Estonia Lettonia Lituania Bielorussia Ucraina Moldova Polonia Germania Olanda Belgio Lussemburgo Francia Francia Svizzera Austria Portogallo Spagna Italia Grecia Albania Bulgaria Macedonia Kosovo Montenegro Bosnia Croazia Slovenia Serbia Romania Repubblica Ceca Slovacchia Ungheria Russia Russia Turchia Cipro Grecia Grecia Grecia Grecia Grecia Grecia America Africa Oceania Asia Mar Ligure Mare di Corsica Mar di Sardegna Canale di Sardegna Mar Tirreno Settentrionale Mar Tirreno Centrale settore ovest Mar Tirreno Centrale settore est Mar Tirreno Meridionale settore ovest Stretto di Sicilia Mar Tirreno Meridionale settore est Mar Adriatico Settentrionale Mar Adriatico Centrale Mar Adriatico Meridionale Mar Ionio Settentrionale Mar Ionio Meridionale