7 giorni

Vota!
7 giorni Voto medio: 3.4/5
Voti totali: 43
Lascia il tuo voto:

EVOLUZIONE GENERALE

cartina

Per le Festività Pasquali, Pasqua e Pasquetta, si conferma un tempo piuttosto compromesso al Nord per l'instaurarsi di un flusso instabile atlantico che porterà molte nubi, rovesci e anche frequenti temporali sulle nostre regioni settentrionali, specie nel giorno di Pasquetta. In base ai dati attuali, invece, la situazione, dopo una moderata instabilità nel corso della vigilia sulle regioni tirreniche, dovrebbe via via migliorare al Centro-Sud, maggiormente influenzato da un moderato promontorio di alta pressione proveniente da Nord Africa il quale dovrebbe favorire tempo in gran parte stabile e anche ampiamente soleggiato  salvo qualche fastidio, nella serata di Pasqua, con arrivo di temporanee nubi da Ovest e qualche debole pioggia sui settori centrali appenninici e su quelli appenninici meridionali. Per Pasquetta, bel tempo tra Molise, Lazio, sud Abruzzo, Sardegna e su tutto il Sud, più nubi e piogge, invece, soprattutto al pomeriggio, tra Toscana, Umbria, Marche e Nord Abruzzo. Per i giorni successivi, ancora nubi e locali piogge al Nord, poi via via anche al Centro-Sud verso metà settimana. Ma vediamo l'evoluzione più in dettaglio per Pasqua, Pasquetta e fino a mercoledì 23 aprile.


Domenica 20 aprile Pasqua

Festività della Pasqua con cieli più grigi al Nord anche con deboli piogge sparse, più diffuse in giornata dapprima su Sud Est Lombardia, Veneto e Friuli, poi anche tra Piemonte e l'Ovest della Lombardia, localmente sull'Emilia; fenomeni più deboli e irregolari altrove. In serata peggiora in maniera più intensa al Nord con rovesci e anche temporali tra Piemonte e Lombardia e piogge sparse altrove, eccetto il Sud Est Veneto e la Romagna con tempo più asciutto. Tempo migliore per tutta la giornata al Centro-Sud con ampio soleggiamento e clima piuttosto mite. Anche al Centro-Sud, però, soprattutto in serata, tendono ad aumentare le nubi con addensamenti e deboli piogge tra l'Umbria, il Lazio e le Marche e localmente sui settori appenninici meridionali tra Campania, Puglia e Lucania. Temperature più o meno stazionarie al Nord, in aumento al Centro-Sud con clima piuttosto mite e valori massimi fino a 23/24° in pianura.

Lunedì 21 aprile Pasquetta 

Tempo a due facce sull'Italia per il Lunedì dell'Angelo. Le gite fuori porta sembrano essere agevolate al Sud e su parte del Centro, specie Sardegna, gran parte del Lazio, Molise, Sud Abruzzo dove arriverà  un debole promontorio di alta pressione dal Nord Africa in grado di portare una bella giornata in prevalenza soleggiata e anche mite, salvo un po' di nubi sull'Est Lazio, il Reatino con qualche rovescio; cieli più nuvolosi, specie nelle ore pomeridiane sulla Toscana, Umbria, Marche con piogge e rovesci in intensificazione dalle ore centrali, anche con locali temporali, in estensione  al Nord dell'Abruzzo.  Tempo decisamente più compromesso al Nord dove insistono correnti instabili occidentali con nubi, piogge e rovesci diffusi, localmente forti, con temporali, sulla Lombardia, Liguria, Emilia, Est Piemonte, sulle pianure centrali e tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

Martedì 22 aprile.

Ancora molte nubi e piogge diffuse al Nord, verso la Toscana, l'Umbria e le Marche. Continua il bel tempo stabile e soleggiato sul resto del Centro e al Sud. Peggiora dal pomeriggio sulla Sardegna con nubi e piogge sparse, specie sulle aree centro-settentrionali, e aumentano le nubi dal pomeriggio anche sulla Sicilia e sul Sud della Calabria con l'arrivo di locali piogge deboli la sera. Nella notte maltempo sulla Sicilia piogge più intense sulla Calabria verso il golfo di Taranto, Sud della Puglia, piovaschi anche sulla Campania.

Mercoledì 23 aprile

La circolazione si dispone più da Nord con correnti fresche in quota che portano una instabilità diffusa sulle Alpi e Prealpi centro-orientali, sul medio Adriatico, sul Centro-Sud Appennino e frequentemente anche al Sud all'insegna di piogge sparse, locali rovesci e anche qualche temporale più intensi sulla Sicilia e sul Centro Appennino. Tempo migliore sul resto dei settori specie al Nord Ovest, sul medio alto Tirreno e  sulla Sardegna con sole prevalente.

PREVISIONI DETTAGLIATE

previsioni previsioni previsioni previsioni lungo termine

METEO ITALIA - Previsioni meteo per tutte le regioni italiane

Nord
Valle d'Aosta
Piemonte
Liguria
Lombardia
Trentino Alto Adige
Veneto
Friuli Venezia Giulia
Emilia Romagna
Centro
Toscana
Marche
Umbria
Abruzzo
Lazio
Molise
Sud e isole
Puglia
Campania
Basilicata
Calabria
Sicilia
Sardegna