Paesaggi e Curiosità

METEO: CONFERME UFFICIALI, il SOLE si è ADDORMENTATO. CONSEGUENZE in ...

Articolo del 11/08/2018 ore 15:08
Il sole si è appisolato. Avremo un inverno gelido? Quando parliamo di attività solare, il discorso si fa spesso delicato. Sarà perchè la vita sulla terra dipende dal sole in modo imprescindibile ma sarà anche perchè la sua attività è ancora fonte di studio da parte degli scienziate e, come in tutte le scienze, non si smette mai di imparare. Ma cosa sta succedendo dunque al Sole? Cosa vuol dire e soprattutto cosa succederà quando raggiunge il minimo di attività? Cerchiamo di capire per prima cosa il perchè avviene questo minimo di attività del sole. Tutte dipende dalle macchie solari. Esse mancano ormai da 40 giorni e già questo è un indice di scarsa at ...
Continua a leggere...

METEO: FLOP nelle PREVISIONI. QUEL FORTE TEMPORALE che... NON ARRIVA

Articolo del 9/08/2018 ore 12:03
Quando l'atteso temporale non arriva... In questi giorni abbiamo notato malcontento fra la gente. Molti lamentano il fatto che nelle previsioni sono stati annunciati temporali che non si sono poi verificati. Credo sia giunto il momento di fare un po' di chiarezza. Per prima cosa vi ricordiamo sempre che PREVISIONE non vuole dire CERTEZZA. Oggi giorno l'atmosfera ed i fenomeni stanno un po' cambiando le loro “abitudini” e le previsioni vanno ancor più interpretate come un avviso, un avvertimento che un determinato EVENTO possa verificarsi. Detto questo vorremmo sottolineare che i previsori non sono e non saranno mai esenti da errori. Ma gli errori li commettono anche quelli che interpretano le previsioni in modo troppo persona ...
Continua a leggere...

METEO : stanchi della vita TERRENA? Andate su MARTE

Articolo del 6/08/2018 ore 11:43
La sonda Curiosity a spasso per MARTE E pensare che una volta il Pianeta rosso era conosciuto solo nelle nostre paure di essere invasi dai marziani. Ora invece l'abbiamo invaso noi anche se non proprio fisicamente. E' la NASA a comunicare che il Rover Curiosity festeggia sei anni su Marte. Un lungo periodo che ha trasformate le nostre conoscenze sul pianeta. Dapprima sembrava fosse sempre stato un luogo arido e privo di vista. Ora ci siamo accorti che in passato potrebbe aver ospitato la vita e , perché no, ospitarla anche adesso.Era il 6 Agosto del 2012 quando, grande come un auto, la sonda Curiosity appoggiava la sua struttura sul cratere Gale, posto prescelto appositamente dagli scienziati perch&eg ...
Continua a leggere...

METEO: una STORIA VERA. PULCE il gatto che prevedeva i temporali

Articolo del 4/08/2018 ore 16:35
Potrà mai un gatto prevedere il tempo ? Sarebbe nell'immaginario collettivo di molti esperti meteo quello d'avere un animale domestico in grado di prevedere il tempo. Basta con tutte quelle ore incollati allo schermo del computer a studiare mappe di ogni genere. Come sarebbe poter preveder eil tempo seguendo semplicemente il comportamento del nostro compagno inseparabile? Immaginario collettivo?Correva l'anno 1980 quando, senza volerlo, mi accorsi che un anziano signore che abitava al piano di sopra, possedeva un gattone un po' scarlancato ma ancora degno delle famose sette vite. Allora ero già appassionato di previsioni del tempo. Sognavo i temporali , la neve, il gelo, ma non avevo i mezzi per poter prevedere tutto questo “ben di Dio”. Un gio ...
Continua a leggere...

TESORI MAYA nella grotta subacquea più lunga al mondo

Articolo del 23/02/2018 ore 16:35
TESORI MAYA nella grotta subacquea più lunga al mondoQuando gli speleologi l'hanno scoperto non potevano crederci: un labirinto di grotte sommerso pieno di reperti Maya, di ossa animali e di resti umani. Nella penisola messicana dello Yucatan è stato infatti rinvenuto il più importante sito archeologico sommerso al mondo. Si tratta di un reticolo di 347 km, il più esteso sistema di caverne d'acqua dolce che contiene dei reperti inestimabili: ci sono ossa umane bruciate risalenti ad almeno 9000 anni fa che suggeriscono un'attività umana nella regione, molto più antica di quanto si credesse: il sistema di grotte si trovava probabilmente lungo una via commerciale, e alcuni suoi punti servivano da luoghi di pellegrinaggio in cui pra ...
Continua a leggere...

TOKYO: il grattacielo più alto sarà di legno

Articolo del 22/02/2018 ore 15:35
TOKYO: il grattacielo più alto sarà di legnoIl Bosco verticale di Stefano Boeri a Milano resta un modello che ha varcato i confini italiani per insegnare ad arredare riportando la natura al centro del nostro habitat urbano. Dopo la Torre dei Cedri di Losanna, costruita con questo concetto "verde", piante e alberi sui balconi si potranno ammirare anche in Giappone: il W350 sarà la torre lignea più alta del mondo, con i suoi 350 metri. Settanta piani costruiti a Tokyo su un'area di 455 mila metri quadrati: sarà il più alto grattacialo mai costruito in legno. A progettarlo è un'azienda giapponese di prodotti in legno che prevede l'uso di acciaio solo per il 10% dell'edificio. L'inaugurazione è prevista per il ...
Continua a leggere...

La foresta CRISTALLIZZATA esiste davvero [VIDEO]

Articolo del 20/02/2018 ore 10:08
Il meraviglioso deserto della Namibia, con la sua caratteristica foresta
cristallizzataCi troviamo in Namibia, e precisamente nella Dead Vlei, palude morta. La Namibia è uno Stato dell'Africa meridionale, la cui capitale è Windhoek. Un punto di riferimento per i fotografi naturalistici di tutto il mondo. Qui una volta vi scorreva un fiume, che rendeva fertile e rigogliosa tutta la zone, ma lo spostamento delle dune, che possono raggiungere anche i 400 metri di altezza, ha deviato il corso del fiume, lasciando arido tutto ciò che prima era rigoglioso. Ecco allora che gli alberi, ormai rinsecchiti e inchiodati ad un terreno molto secco e duro, rendono l'ambiente magnifico e nello stesso tempo tenebroso. Un autentico spettacolo della natura, da vedere e rivedere. ...
Continua a leggere...

KELIMUTU, laghi spettacolari in Indonesia [VIDEO]

Articolo del 17/02/2018 ore 10:26
KELIMUTU: laghi spettacolari in Indonesia Kelimutu è un vulcano situato in Indonesia, nel quale si trovano tre laghi unici al mondo che cambiano il proprio colore con una frequenza non prevedibile: uno è blu, mentre gli altri due, separati da una parete rocciosa, sono verde e rosso. Il motivo di questo cambiamento si pensa sia dovuto ad una questione chimica, infatti pare che le sostanze minerali presenti nei laghi e i gas che ancora oggi emette il vulcano, creino una strana reazione. Ma c'è anche una leggenda: si narra che il cambiamento del colore dipenda dagli stati d'animo degli spiriti, che sarebbero costantemente inquieti. Raggiungere questo luogo meraviglioso è un’impresa non per tutti: servono infatti diverse ore di camm ...
Continua a leggere...

LONDRA: i bizzarri dinosauri di Crystal Park [VIDEO]

Articolo del 13/02/2018 ore 15:10
LONDRA: i bizzarri dinosauri di Crystal ParkSiamo abituati a vederli protagonisti di film e cartoni animati, ma potremmo ammirare dei maestosi dinosauri in un parco di Londra, il Crystal Park. Qui furono installate delle sculture a grandezza naturale che riproducevano i grandi rettili preistorici, le prime al mondo in assoluto. Nel 1854 venne inaugurata la Dinosaur Court, dove in un viaggio lungo milioni di anni si incontravano quindici specie di animali estinti, non tutti dinosauri. Benjamin Waterhouse Hawkins fu incaricato di costruire i modelli degli animali realizzati con uno scheletro di ferro poi riempito con mattoni e malta. Per i cinquant’anni successivi i dinosauri del Crystal Palace Park attirarono frotte di visitatori e ispirarono anche ...
Continua a leggere...

IL PONTE DEL CIELO: sospesi a 3 mila metri sui Pirenei [VIDEO]

Articolo del 12/02/2018 ore 15:14
IL PONTE DEL CIELO: sospesi a 3 mila metri sui PireneiIl nome con cui l'hanno chiamato rispecchia in pieno ciò che è: Ponton du ciel, un vero e proprio ponte sul cielo, a metà tra l'incanto e le vertigini, ma certamente spettacolare. Si trova nei Pirenei e più precisamente nella stazione del Pic du Midi, a 2.877 metri d'altezza ed è stato inaugurato da pochissimi giorni. La passerella è lunga appena 12 metri ma è sospesa su uno strapiombo di 900 metri, grazie a una lastra trasparente di vetro dello spessore di 45 millimetri. Vietatissimo a chi soffre di vertigini! Un'opera nemmeno poi così facile da portare a termine vista l'altitudine: le 7 tonnellate di metallo e vetro necessarie per costruire questo ponte ...
Continua a leggere...