Clima/Ambiente

METEO: dal Weekend del 5 Maggio arriva l'ANTICICLONE NAPOLEONE e sarà BOOM ...

Articolo del 28/04/2019 ore 19:54
Anticiclone
Napoleone 5 Maggio 2019 Ci sono Importanti novità con l'inizio del nuovo mese di Maggio, infatti le grandi figure dell'atmosfera cercheranno di disporsi in modo tale da attuare le prime PROVE TECNICHE d'ESTATE grazie alla prima ondata di CALDO AFRICANO con punte massime oltre i 31°C. Scopriamo subito QUANDO comincerà questa fase e le zone DOVE il caldo si farà sentire di più.Dando uno sguardo alle carte meteo e alle ultimissime proiezioni possiamo vedere come a partire da Sabato 4 Maggio e soprattutto da Domenica 5 Maggio una vastissima area di alta pressione in risalita dal continente africano che chiameremo NAPOLEONE invaderà buona parte delle nostre regioni. P ...
Continua a leggere...

Meteo: ITALIA, allarme CO2? I dati non confermano, ecco perché

Articolo del 30/11/2018 ore 13:18
C0 in atmosferaProponiamo di seguito un articolo inviatoci dal Col. Paolo Ernani, meteorologo. Bene Italia! E’ da applauso. La strategia adottata per far scendere l’inquinamento dell’aria si è dimostrata più che mai efficace. In particolar modo spicca la forte discesa (periodo 2000/2017) della quantità di tonnellate di anidride carbonica immessa nell'atmosfera. La CO2 viene misurata in ppm , cioè quante parti in un milione di unità sono occupate dall'anidride carbonica. L’analisi, che in certo senso smentisce il conclamato aumento dell’anidride carbonica, parte da dati resi disponibili dalla società The Statistics Portal che vanno dal 2000 sino al 2017. La gra ...
Continua a leggere...

Meteo: il sole è ora in letargo. Gelide conseguenze dirette sul clima in ...

Articolo del 1/10/2018 ore 20:41
METEO: il sole è in letargo. Ci sono
conseguenze dirette sul clima in Italia?Il sole è malato, o forse è solo molto stanco e ha deciso di andare in letargo, a dire il vero il più profondo da quando è iniziata l'era spaziale. Ma che cosa significa tutto questo? Per capirlo dobbiamo fare una premessa. L'attività del sole dipende dal numero di macchie presenti sulla sua superficie, ovvero di ampie aree dell'atmosfera del Sole che presentano una temperatura bassa, ma al tempo stesso un'intensa attività magnetica. In questo periodo la nostra stella sta vivendo una fase contraddistinta da un minimo di attività, e ciò è dovuto al fatto che le macchie solari sono state praticamente assenti per la maggior parte dell'anno in corso, con ...
Continua a leggere...

Oceano Indiano: PALLA DI FUOCO illumina il cielo. Ecco la spiegazione

Articolo del 28/09/2018 ore 16:45
Oceano Indiano: PALLA DI FUOCO illumina il cielo. Ecco la spiegazioneUn bagliore che squarcia il cielo, una specie di lampo che dura pochi secondi e poi tutto torna alla normalità. E' accaduto qualche notte fa nell'isola de La Reunion, situata nell'Oceano Indiano meridionale, poco distante dal Madagascar e dalle isole Mauritius. Il cielo per pochissimo tempo si è illuminato come se fosse giorno, di una luce intensa e apparentemente inspiegabile, catturata dai telefonini di alcuni turisti che presto hanno messo in rete le immagini suscitando l'interesse e lo stupore di molti. Ma cosa è stato quel folgorìo? Le ipotesi più bizzarre hanno immediatamente fatto il giro del web, ma la spiegazione è soltanto una: si è trattato di un bolide di ...
Continua a leggere...

METEO: POLO NORD al MINIMO STORICO senza GHIACCIO. SCENARI e CONSEGUENZE, ...

Articolo del 11/09/2018 ore 12:05
Ghiacci del Polo nord al minimo
storico Il Polo Nord è al minimo storico. Tra i continui mutamenti climatici, c’è sicuramente l’aumento della temperatura globale che potrebbe portare ad un ulteriore scioglimento dei ghiacci con il rischio innalzamento delle acque dei Mari. I rischi sono concreti e non remoti: con lo scioglimento dei ghiacciai il livello dei mari aumenterà di 5 mm all’anno, con effetti a catena: fiumi in piena, incremento di inondazioni e precipitazioni, riduzione della disponibilità di acqua dolce, afa, montagne senza neve, epidemie di colera e malaria. Ecco cosa potrebbe succedere:- l’impatto più immediato sarà ai Poli, dove cambierà la geogra ...
Continua a leggere...

METEO: leggete, è molto importante, UNICEF lancia l'allarme BAMBINI e ...

Articolo del 6/09/2018 ore 21:28
Meteo estremo, una minaccia per il futuro
dei bambini I fenomeni meteorologici estremi minacciano il futuro dei bambini. È l'Unicef a lanciare l'allarme sui mali causati dai cambiamenti climatici.Molti bambini si trovano già a dover fronteggiare cicloni, inondazioni e temperature estreme, cheincidono sulle loro possibilità di sopravvivenza e sul loro benessere. Alcune delle malattie letali per i bambini sono molto sensibili ai cambiamenti climatici: l'aumento delle temperature è infatti direttamente proporzionale a quello dei tassi di malnutrizione, colera, diarrea, febbre dengue e malaria.Il caldo estremo inoltre, aumenta il fabbisogno di acqua potabile proprio quando, a causa dell'evaporazione, essa diventa più rara. Poi ci sono le inondazion ...
Continua a leggere...

Meteo: VENDEMMIA 2018, nubifragi e grandine record, RACCOLTI a rischio

Articolo del 6/09/2018 ore 15:48
Vendemmia 2018, ecco come saràGrandine, nubifragi e tanta pioggia hanno interessato molte regioni italiane nel corso dei mesi estivi: rispetto al 2017, dominato da una persistente siccità, l'estate che sta volgendo al termine è stata molto più piovosa, andando a influire anche sui raccolti. La viticoltura poi risente ancor di più delle condizioni meteorologiche, soprattutto delle grandinate, che posso compromettere interi raccolti; troppa pioggia poi rischia di far scoppiare gli acini. Quest'anno la situazione sembra andare decisamente meglio: secondo le stime di Coldiretti pubblicate in una recente nota, nonostante il meteo non proprio favorevole per le colture, la produzione di vino &egrave ...
Continua a leggere...

METEO: VIDEO shock dal secondo 30 in poi. PIANETA si SCALDA senza sosta. ...

Articolo del 1/09/2018 ore 20:49
Le anomalie termiche del
Pianeta negli ultimi 140 anni L’aumento della temperatura mondiale preoccupa il NOAA, che ha pubblicato un video allarmante (vedi sotto). Sul nostro pianeta la colonnina di mercurio si è alzata di circa 1,5°, in Mongolia ed in Russia addirittura di 2°. Il riscaldamento non solo sta provocando lo scioglimento dei ghiacciai, ma sta anche mutando la distribuzione delle precipitazioni e spingendo gli animali a spostarsi dai propri habitat naturali. Alcune conseguenze dell’innalzamento delle temperature si manifestano già. Le immagini mostrano come questo aumento sia stato rapido negli ultimi vent’anni; ma in fondo ce ne siamo accorti anche noi ripensando a come era diverso il clima a fine anni 90.Ci&ogra ...
Continua a leggere...

Meteo: NASA, terribile SENTENZA, ULTIMO anno più caldo di sempre. Rischi ...

Articolo del 30/08/2018 ore 16:20
Meteo: NASA, terribile
SENTENZA, ULTIMO anno più caldo di sempre. Rischi ora IMMEDIATI per l'ItaliaLe estati sul nostro Paese, e non solo, sono sempre più bollenti e afose, è un dato di fatto di cui anno dopo anno abbiamo preso coscienza. L'alta pressione africana, rovente a tal punto da risultare quasi sgradevole, ha infatti da tempo preso il sopravvento su quella delle Azzorre, ben più mite e piacevole, che caratterizzava la bella estate italiana un po' di anni fa. Insomma, ci siamo accorti che nel trimestre Giugno-Luglio-Agosto fa sempre più caldo e le conferme di ciò arrivano addirittura dalla Nasa. L'agenzia spaziale americana ha reso noti gli sconcertanti risultati di uno studio sul clima terrestre: ebbene il 2017 è stato il secondo anno più caldo di se ...
Continua a leggere...

METEO: ICEBERG alto 100 METRI e pesante 100 milioni di TONNELLATE minaccia ...

Articolo del 16/07/2018 ore 17:14
CLIMA: enorme ICEBERG minaccia la
GROENLANDIA. Effetti dei cambiamenti climaticiIl clima cambia drammaticamente sul nostro Pianeta e anche se vorremmo non ascoltare, non guardare e fare finta di nulla, dovremmo invece prendere coscienza di ciò che sta accadendo ed essere desiderosi di poter fare qualcosa per fermare al più presto questi inarrestabili mutamenti. Vi abbiamo raccontato nelle scorse settimana quanto di più strano sta avvenendo nel nostro Pianeta e in particolare nel territorio che più ci sta a cuore, il vecchio continente: situazioni al limite della verosimilità, realtà che supera la fantasia, eventi a dir poco inusuali, per un mondo che, quanto meno dal punto di vista meteorologico, climatico ed ambientale, sembra a tratti rovesciarsi. Oggi vogliamo parlarv ...
Continua a leggere...