Clima/Ambiente

Vota!
Clima/Ambiente Voto medio: 4.7/5
Voti totali: 14
Lascia il tuo voto:

AGRICOLTURA: danni ingenti a vigneti e frutteti per questo gelido Aprile

Articolo del 24/04/2017 ore 15:53
Il gelo è il principale nemico dell'agricolturaIl gelo è il principale nemico dell'agricoltura, specie se le temperature al di sotto dello zero si verificano in periodi dell'anno in cui gli alberi da frutto sono carichi di gemme e ormai prossimi alla germogliazione. DANNI PER MILIONI DI EURO - Nei giorni scorsi Spring Storm, una possente irruzione di aria fredda, ha coinvolto l'Italia: temperature negative per diversi giorni, specie in prima collina e sulle pianure. VIGNETI IN GINOCCHIO - La situazione, ad alcuni giorni di distanza, appare assolutamente allarmante, in particolare per quanto concerne la produzione vitivinicola: stime di Confagricoltura parlano di oltre il 20% della produzione andata distrutta per un valore di circa 80 m ...
Continua a leggere...

CLIMA: addio Permafrost? Riscaldamento globale in aumento

Articolo del 23/04/2017 ore 11:24
Il permafrost si sta sciogliendo rapidamenteSiamo ancora qui a parlare del riscaldamento globale e degli effetti che questo sta avendo sul Permafrost. Abbiamo già parlato di cos'è questa immensa porzione di terra, ghiacciata sin dall'ultima era glaciale, ma che ora, a causa del riscaldamento globale, si sta sciogliendo rapidamente. La cosa che peggiora la situazione è che il Permafrost, nel corso degli anni, ha imprigionato il gas Metano, il quale ha un effetto peggiore della CO2. Quindi basta poco per capire che; il caldo fa fondere il permafrost. Il permafrost libera nell’atmosfera metano, che riscalda ancora di più la temperatura. E così via. Un processo che è già iniziato, purtroppo. Proprio in qu ...
Continua a leggere...

METEO PARIGI, qual'è il clima della città della LUCE?

Articolo del 21/04/2017 ore 11:30
Parigi, il clima della Ville LumiereIl clima della capitale francese può definirsi temperato, secondo le più recenti classificazioni; è influenzato, in larga parte, dalla presenza dell'Oceano Atlantico. INVERNO FREDDO, MA NON GELIDO - Durante i mesi invernali sono molte e svariate le giornate fredde, ma il gelo è assai raro. ESTATE PIACEVOLMENTE CALDA, CON QUALCHE ECCEZIONE - In estate le temperature massime non sono quasi mai estreme, data la vicinanza dell'Oceano Atlantico; tuttavia sono possibili alcune influenze continentali che possono rendere alcune giornate particolarmente calde. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica ...
Continua a leggere...

CLIMA: in Canada un fiume ha deviato il suo percorso!

Articolo del 20/04/2017 ore 14:34
Canada, lo Slim River cambia il suo percorso a causa dei cambiamenti climaticiTempi duri per il nostro pianeta: il corso dello Slims River, un fiume canadese, è stato cambiato a causa dell'arretramento di un ghiacciaio. SITUAZIONE GRAVE - Il dato allarmante è stato scoperto analizzando le immagini scattate dal satellite Sentinel 2 dell'Agenzia Spaziale Europea.Si tratta di una situazione particolarmente grave in quanto cambiamenti di questa portata vengono osservati nel corso di centinaia di anni, non nel corso della nostra vita. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! <a href="https://www.facebook.com/ILMeteo/" target="_bl ...
Continua a leggere...

AMBIENTE: meno bottiglie di plastica con le bolle di GELATINA!

Articolo del 17/04/2017 ore 11:22
Il futuro delle bottigliette di plastica in questa bolla gelatinosa?Una startup inglese ha recentemente messo a punto un innovativo metodo per eliminare le bottigliette di plastica come contenitori per le bevande. INNOVAZIONE - Come si sa, la plastica è nemica dell'ambiente: ogni giorno nel mondo milioni di bottigliette d'acqua o altra bevanda vengono consumate e gettate via, con ricadute negative sull'ambiente. Un gruppo di giovani ricercatori inglesi avrebbe messo a punto una sfera trasparente di gelatina, grande come una pallina da ping pong e piena di acqua o altre bevande. BOLLE RIVOLUZIONARIE? - Queste sfere sono costituite di una gelatina sottile, elastica e trasparente, prodotta con alghe, totalmente commestibile. Si infilano in bocca e si rompono con i ...
Continua a leggere...

AMBIENTE: OMS, due miliardi di persone costrette a usare acqua contaminata

Articolo del 14/04/2017 ore 13:52
Oms, due miliardi di persone senza acqua potabileApri il rubinetto, l'acqua scorre chiara, pulita, limpida e in abbondanza: questo gesto, banale per molti di noi, in molte parti del mondo è pura utopia. OMS, DATI ALLARMANTI - Secondo l'organizzazione mondiale della sanità, almeno due miliardi di persone nel mondo sono costrette a bere acqua contaminata. Tutto questo contribuisce alla diffusione di malattie mortali come la malaria, il tifo, il colera; L'80% dei paesi riconosce che il proprio finanziamento non è ancora sufficiente per soddisfare gli obiettivi, fissati a livello nazionale, al fine di aumentare l'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in ...
Continua a leggere...

CLIMA: il permafrost a rischio di scioglimento

Articolo del 13/04/2017 ore 11:31
Permafrost in SiberiaInnanzitutto, cos'è il Permafrost? Non è altro che il terreno ghiacciato tipico delle regioni artiche e montagne elevate, dove si dice sia contenuto più carbonio che nell'atmosfera.Il Permafrost ha una superficie di circa 15 milioni di chilometri quadrati. Ebbene, con il riscaldamento globale, si stima che qualora la temperatura della Terra aumentasse di 2°, almeno il 40% di Permafrost andrebbe perduto, ossia circa 6 milioni di chilometri quadrati.Gli esperti però ci dicono che con gli accordi di Parigi, si dovrebbe arrivare solo ad un aumento di 1,5°, salvando così 2 milioni di chilometri quadrati, ma questo obiettivo è il più ardito dell'accordo internazi ...
Continua a leggere...

AMBIENTE: raccolta differenziata umido, nel 2015 in Italia +6%

Articolo del 10/04/2017 ore 13:52
Raccolta frazione umida in aumento in Italia. L'ambiente ringraziaLa raccolta differenziata ha una grande importanza per salvaguardare l'ambiente in cui ci troviamo: riciclare i rifiuti, separare i vari prodotti di scarto, portare a nuova vita materiali ormai inutilizzabili è una sfida centrale nel corretto programma di gestione ambientale. ITALIA, RACCOLTA FRAZIONE UMIDA IN AUMENTO - Secondo dati elaborati dal Consorzio italiano compostatori (CIC) nel 2015 la raccolta differenziata umido è aumentata del 6,1%; nel corso dell'anno in esame sono state separate circa 6 milioni di tonnellate di scarto organico in un anno, pari al 43,3% di tutta la raccolta differenziata nazionale, che hanno prodotto 1,7 miliardi di fatturato e 9 mila posti di lavoro. Cliccando su ...
Continua a leggere...

CLIMA: con i cambiamenti climatici, turbolenze sempre più forti in AEREO!

Articolo del 9/04/2017 ore 13:58
Cambiamenti climatici, maggior rischio di turbolenze nel prossimo futuro?Alzi la mano chi non ha paura delle turbolenze: anche la persona più coraggiosa del mondo si troverebbe a disagio in quei brevi istanti in cui un aereo è soggetto di turbolenza. MAGGIORI RISCHI - Secondo una recente ricerca condotta da un equipe di studiosi dell'Università di Reading, per effetto dei cambiamenti climatici le forti turbolenze, quelle in grado di sbalzare i passeggeri senza cinture allacciate, potrebbero diventare molto più frequenti, anche di due, tre volte. TURBOLENZE PIU' FORTI - Il clima che cambia potrebbe incidere sulle variazioni improvvise di vento, in intensità e direzione, all'interno delle correnti a getto. Le variazioni improvvise della dire ...
Continua a leggere...

INQUINAMENTO: Londra pronta a nuove tasse sulle auto

Articolo del 7/04/2017 ore 14:05
Londra dice no alle auto inquinantiIl sindaco di Londra dichiara guerra contro le auto inquinanti, alimentate a benzina e diesel: i veicoli (Euro 4, euro3) che vorranno continuare a circolare nel centro della city dovranno sborsare 12.5 sterline al giorno, oltre alla già esistente "congestion charge", una tassa contro il traffico pari a 11.5 sterline. NUOVE TASSE - Chi vorrà circolare a Londra utilizzando veicoli con qualche anno sulle spalle dovrà sborsare 24 sterline al giorno, davvero una bella cifra.L'obiettivo dichiarato è quello di dimezzare le emissioni di anidride carbonica entro il 2020. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera escl ...
Continua a leggere...