Meteorologia e Scienza

Vota!
Meteorologia e Scienza Voto medio: 4/5
Voti totali: 1
Lascia il tuo voto:

TERREMOTI: sono generati dall'attività solare?

Articolo del 30/08/2016 ore 14:16
Schema di origine di un terremoto Quando si esaminano fenomeni che si manifestano sulla Terra, per comprenderne la loro storia e la loro evoluzione è prassi abbastanza comune rivolgere l’attenzione su altri settori della scienza dove spesso possibile trovare risposte a determinati interrogativi. Il nostro Globo (e di conseguenza anche l’ atmosfera che la avvolge), subisce certamente alcune influenze di origine extraplanetaria. Non è casuale che le maree abbiano trovato la propria giustificazione da fattori esterni di origine cosmica (attrazione lunare sulle acque ). Le stesse aurore boreali e australi si concretizzano per l’ effetto prodotto dal vento solare. Bisogna capire se i terremoti che sconvolgono il nostro pian ...
Continua a leggere...

Dalla TERRA a MARTE in 37 ORE

Articolo del 30/08/2016 ore 0:19
Un giorno lontano si potrà approdare su MarteSi chiama Solar Express ed è un treno pensato per recarsi sul Pianeta Marte in meno di due giorni. Naturalmente è un volo di fantasia, ma organizzato molto concretamente: è stato ideato stato con sei cilindri agganciati e disposti in linea retta, ognuno della lunghezza di almeno 50 metri. Ci sarebbero quattro vani di carico e grazie all'ausilio Il treno poi utilizzerebbe la fionda gravitazionale attorno a pianeti per seguire il suo percorso. Alimentazione? A pannelli solari. Per ovviare alla sete dei passeggeri raccoglierebbe lungo il percorso acqua dalle comete o da piccole lune, successivamente filtrata. Nel Solar Express gli ospiti umani non dovrebbero soffrire gli effetti di accelerazione o deceleraz ...
Continua a leggere...

ENERGIA: LA TUA CASA SMART IN QUATTRO MOSSE

Articolo del 29/08/2016 ore 16:34
Casa smart: nuova frontiera dell'energia La tecnologia viaggia sempre a mille con nuove ed entusiasmanti novità. Qui vengono presentate quattro fasi per rendere smart la propria abitazione. Secondo un’indagine Doxa, il nostro Paese è al secondo posto in Europa per l’utilizzo della domotica tra le mura domestiche. Il 23% degli intervistati ha già nella propria abitazione apparecchi o impianti predisposti per essere comandati e controllati da remoto. Il 79 % dei consumatori italiani (secondo un'indagine del Politecnico di Milano) è intenzionato ad acquistare prodotti per rendere la propria casa più tecnologica. Una casa intelligente annovera elettrodomestici, impianti di condizionamento e sistemi anti in ...
Continua a leggere...

Prosegue la ricerca di SATELLITI per l'INDAGINE dei TERREMOTI

Articolo del 29/08/2016 ore 15:31
Al vaglio studi per cercare di prevedere i terremoti Italia e Cina sono paesi affetti da un serio rischio sismico, stanno elaborando un progetto per capire se esistano dei fenomeni da collegare con i terremoti e se è possibile prevederli in qualche maniera. Il progetto rappresenta una fase di studio ed è atto a valutare la possibilità di avere un riscontro dei dati dallo Spazio, (oltre che dai sismografi a terra) in coincidenza proprio con un evento sismico: dallo Spazio inoltre si potrà condurre un indagine più ad ampio raggio, magari tramite satelliti. Bisogna però considerare che sarà difficile, almeno per l'immediato, arrivare a prevedere un sisma. Intanto sarà basilare valutare il margine di preci ...
Continua a leggere...

SPAZIO: scoperto un pianeta abitabile attorno alla TERRA [VIDEO]

Articolo del 26/08/2016 ore 14:25
Una ricostruzione sulla possibile superficie del PianetaSi chiama Proxima Centauri b, è stato soprannominato Piccolo Punto Rosso (Pale Red Dot) ed è una nana rossa che dovrebbe infondere i suoi pianeti di un riverbero rossastro. Si tratta di un Pianeta roccioso vicino alla nostra Terra, dentro al quale potrebbe scorrere acqua allo stato liquido. Questo Pianeta ruota attorno ad una delle tre stelle che compongono Alpha Centauri. Una scoperta affascinante che giunge dopo circa sei mesi di osservazioni da parte dei più potenti telescopi del mondo, in particolare di quello che si trova a La Silla, in Cile. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma ...
Continua a leggere...

SPAZIO: FIAMME ED ARABESCHI ATTORNO ALLA STELLA POLARE

Articolo del 25/08/2016 ore 14:44
Filamenti intorno alla Stella Polare Lo Spazio non solo reca gradite sorprese per appassionati e non, ma mostra anche spettacoli fantastici: i filamenti di gas che circondano la Stella Polare, sembrano fiamme ed arabeschi. Il fenomeno si chiama eruzione polare ed il suo primo ritratto è stato ottenuto grazie alla combinazione di immagini catturate dal satellite Planck dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), (attivo dal 2009 al 2013), insieme a quelle ottenute grazie ad una simulazione al computer. Si può vedere un'enorme struttura cosmica, che si estende per 10 anni luce all'interno della costellazione dell'Orsa Minore, distante 500 anni luce circa. Un effetto veramente suggestivo. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE&quot ...
Continua a leggere...

MEDICINA: CELLULE umane come COMPUTER

Articolo del 24/08/2016 ore 15:50
Cellule umane come hard disk Una specie di disco rigido molecolare, che registra gli eventi del Dna, potrebbe far diventare le cellule del corpo umano dei computer viventi capaci di avere una propria memoria. In questo modo si potranno ricostruire storie relative ad infiammazioni, malattie e tumori della persona: la scoperta proviene dal Massachusetts ed è la prima volta che un tale sistema di memoria viene sviluppato dentro cellule umane. Questa tecnica potrebbe essere usata in futuro per studiare come le cellule si differenziano durante lo sviluppo embrionale, oltre alla loro reazione alle condizioni ambientali e al modo di accumulare mutazioni che portano al contrarre malattie. Si fa strada quindi, una nuova frontiera della medicina ...
Continua a leggere...

SCIENZA: è possibile ricostruire il Dna tramite un batterio sintetico

Articolo del 23/08/2016 ore 14:42
Il batterio Escherchia Coli visto al microscopio La scienza si muove incessantemente, anche per trovare nuove cure. E' stato recentemente dimostrata, per la prima volta in assoluto, la possibilità di ottenere in laboratorio forme di vita dal materiale genetico interamente progettato al computer. Si aprirebbe così, una nuova frontiera della scienza che prevederebbe in un futuro non troppo lontano: si potrebbe procedere ad esempio, alla creazione di batteri immuni ai virus al servizio di biotecnologia e farmacia. Le ricerche continuano incessantemente, al fine di trovare al più presto un risultato soddisfacente: il mondo della medicina attende con impazienza di aprire un nuovo, entusiasmante capitolo. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIA ...
Continua a leggere...

ASTRONOMIA: una serie di PIANETI per salutare le STELLE CADENTI [VIDEO]

Articolo del 11/08/2016 ore 15:27
Annata record per le Perseidi?Il dieci Agosto non è stata solo la notte di San Lorenzo ma anche la sera in cui si è potuto notare l'allineamento di Venere, Mercurio, e Giove, e poi di Marte e Saturno. Questo evento suggestivo si ripeterà anche tra l'11 e il 12 agosto, quando ci sarà il picco delle meteore. Si prevede un'annata da record, con picchi di 200 meteore l'ora, il doppio di quelle che si registrano gli altri anni. A far la parte del leone è Giove, il quale, a causa di un favorevole gioco di posizioni riuscirà ad incanalare verso la Terra, con la sua forza di gravità, un numero maggiore del solito di particelle provenienti dalla cometa Swift-Tuttle. Per osservare le scie luminose lasciate da ...
Continua a leggere...

ASTRONOMIA: il SOLE sta INGOIANDO una COMETA

Articolo del 9/08/2016 ore 15:32
La cometa si sta avvicinando al sole L'Osservatorio solare Soho (Solar and Heliospheric Observatory), gestito da Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa), ha rilevato che il Sole starebbe ingoiando una cometa: si tratta del fenomeno più spettacolare degli ultimi 21 anni. Secondo gli astronomi questa cometa è probabilmente il corpo celeste più veloce del Sistema Solare, con una velocità di 450 chilometri al secondo. Nelle prossime ore la cometa stessa sarà destinata ad evaporare. Questo corpo celeste infatti fa parte delle Kreutz Sungrazers, dette "comete suicide": prendono il nome dell'astronomo tedesco Heinrich Kreutz (1854-1907) che le studiò nel corso del XVIII secolo. I frammenti di questa cometa trans ...
Continua a leggere...