Meteorologia e Scienza

Vota!
Meteorologia e Scienza Voto medio: 4/5
Voti totali: 1
Lascia il tuo voto:

SCIENZA: la plastica fatta con gli AGHI di pino!

Articolo del 21/01/2017 ore 11:29
Plastica dagli aghi di pino, presto realtà?Ricercatori dell'università di Bath, Regno Unito, avrebbero messo a punto una particolare scoperta che potrebbe rivoluzionare il mondo dei polimeri. FONTI RINNOVABILI - La plastica, come sappiamo, è creata a partire da materie non rinnovabili, particolarmente nocive per l'ambiente che ci circonda: l'equipe di scienziati è riuscita a creare in laboratorio un particolare tipo di plastica sfruttando gli aghi di pino prodotti come scarto dall'industria della carta. Il materiale così prodotto potrà essere utilizzato per la produzione di sacchetti riutilizzabili, confezioni usa e getta, e altro, il tutto con un basso impatto ambientale. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE&q ...
Continua a leggere...

NEVE ~ che cos'è e come si FORMA? [VIDEO]

Articolo del 20/01/2017 ore 22:50
Neve, ecco come si formaUn po' tutti, indistintamente, subiamo il fascino di questo spettacolare fenomeno della natura, la neve. Sarà perché crea un’atmosfera ovattata, di raccoglimento intorno al focolaio; un senso di poesia, di pace, magari anche perché si presta a tanta hobbistica. Le ragioni del suo fascino sono varie, magari se troppo insistente e con accumuli importanti potrà creare anche qualche disappunto per i disagi che può provocare. Resta il fatto che è un fenomeno di grande impatto. COS’E’ LA NEVE - E’ acqua allo stato solido. Il procedimento che permette la formazione della neve, è uguale a quello che origina la pioggia anzi, il più delle volte, la stessa pioggia originariam ...
Continua a leggere...

SCIENZA: estintore integrato per salvare le BATTERIE che esplodono

Articolo del 18/01/2017 ore 14:09
Smartphone, un estintore integrato salverà le loro batterie?Nei mesi scorsi era scoppiato (è il caso di dirlo) il caso delle batterie che esplodevano, causando in qualche caso danni fisici ai possessori dei dispositivi. INNOVAZIONE - A distanza di poco tempo, sembra che sia stata trovata una possibile soluzione: si tratta di una micro-capsula termosensibile inserita all'interno delle batterie che, in caso di surriscaldamento, si scioglie rilasciando un ritardante di fiamma che spegne il fuoco in meno di mezzo secondo. Quando la batteria supera i 150 gradi, la capsula si fonde e rilascia il ritardante di fiamma nella soluzione elettrolitica della batteria, spegnendo il fuoco in 0,4 secondi. Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in man ...
Continua a leggere...

DIDATTICA Meteo | il GELICIDIO, cos'è e perché è pericoloso [VIDEO]

Articolo del 12/01/2017 ore 0:00
Un esempio del pericoloso fenomeno del gelicidioUno dei tanti fenomeni suggestivi della natura e, al tempo stesso, anche piuttosto pericoloso, è senz'altro il gelicidio. La sua incidenza è, fortunatamente, piuttosto rara: si verifica solo in particolari e improvvisi mutamenti sulla colonna termica. COS'E' IL GELICIDIO - Questo fenomeno è determinato dalla pioggia, o ancor più frequentemente dalla pioviggine, sopraffusa. Con il termine pioggia sopraffusa, intendiamo gocce d'acqua che rimangono allo stato liquido anche a temperatura inferiore allo zero. Affinchè ciò accada, è necessario che le gocce d'acqua siano molto piccole, l'acqua contenuta sia pura, ossia priva di sali e ci sia un repentino raffreddamento della colonna d' ...
Continua a leggere...

Meteo DIDATTICA, perché nevica al Sud e non al Nord?

Articolo del 11/01/2017 ore 23:40
Neve a Milano: vi spieghiamo le configurazioni ideali per la neve sulla
Pianura PadanaL'Italia è un Paese piuttosto avvezzo al fenomeno nevoso. Malgrado la posizione in un mare caldo, quale è il Mediterraneo, la confluenza di molte correnti d'aria, e spesso di estrazione diversa, la forte umidità fornita dal Mare Nostrum, nonché la caratteristica orografica del nostro territorio, ricco di rilievi in lungo e in largo, fanno sì che la neve sia più consueta e spesso anche abbondante, rispetto a molte altre aree più fredde continentali. Ma attenzione, molti si chiedono perché ultimamente nevichi più spesso al Sud che al Nord. In realtà si tratta d una vera e propria novità, e il motivo è presto spiegato. Le nostre regioni settentriona ...
Continua a leggere...

METEO: analisi climatica del mese di DICEMBRE 2016!

Articolo del 6/01/2017 ore 16:02
Analisi climatica del mese di DicembreCon questo articolo vogliamo fare il resoconto delle temperature del Dicembre 2016, il mese appena passato, e vedere di classificarlo rispetto allo stesso mese degli ultimi vent'anni. ANALISI - Con 7,30° gradi centigradi, dicembre 2016 rispetto al precedente chiude con un calo di - 0,72° gradi e con uno scarto dalla media ventennale ( 7,46° ) di - 0,17 °. Dal punto di vista termico quindi dicembre, rispetto alla nostra scala sensoriale , può essere considerato come mese nella media , cioè nè freddo ,né caldo. Nella graduatoria tra i 21 mesi di dicembre disponibili (1996-2016), questo mese con 7,30° si pone, a partire dai più freddi, al nono posto. Il record del dice ...
Continua a leggere...

SCIENZA: Africa e Asia i continenti più colpiti dai FULMINI [VIDEO]

Articolo del 4/01/2017 ore 8:59
Fulmini, affascinanti e distruttiviOgni anno sulla Terra cadono milioni di fulmini, scariche elettriche potentissime che da secoli catturano la curiosità e la paura dell'uomo. ANALISI SATELLITARI - Secondo recenti studi, basati sui dati del satellite Tropical Rainfall Measurement, della Nasa, è l'Africa il continente più bersagliato dai fulmini, immediatamente seguito dall'Asia. Ultimo, al terzo posto, troviamo il Sud America; e proprio in questa parte del mondo si trova il luogo della Terra in cui si abbattono con una frequenza straordinaria, pari a 233 per chilometro quadrato. VENEZUELA - Si tratta del lago di Maracaibo, in Venezuela: si trova nella parte più settentrionale delle Ande, ed è circondato dalle mon ...
Continua a leggere...

Meteo: POLO NORD, mai così CALDO. Quali risvolti sull'INVERNO?

Articolo del 29/12/2016 ore 9:12
Vortice polare in crisi, ecco le possibili opzioniIl caldo sta interessando alcune aree il polo nord dove si sono registrate anche punte di + 12° / +13° gradi Centigradi. CALDO RECORD AL POLO NORD - Tale circostanza è resa possibile dal fatto che, proprio su queste zone polari, si sta affermando un'estesa area di alta pressione contenente un nucleo di calore. Un simile meccanismo, in questo luogo, il più delle volte viene generato da un Riscaldamento Stratosferico ( che in altri tempi, se ricordate, abbiamo già avuto occasione di trattare). Tale situazione ha la proprietà non solo di frantumare il vortice polare dividendolo in due - tre frazioni ma proiettando gli stessi tre nuclei freddi a latitudini molto più meridionali. Nel c ...
Continua a leggere...

DIDATTICA - il FOHN, di che cosa si tratta?

Articolo del 29/12/2016 ore 4:00
Nubi tipiche del vento di Fohn, in SvizzeraIl favonio (detto anche Föhn in tedesco) è un vento caldo e secco che può presentarsi, in differenti configurazioni bariche, su entrambi i lati della catena alpina. CALDO ANOMALO - In questi giorni di fine Dicembre, specie nella giornata del 27 Dicembre 2016, in molte località del nord si sono toccati valori tipicamente primaverili: fino a 20° a Milano, 18 a Genova, 20 a Savona. GENESI - Il favonio è un vento di caduta caldo, secco: si presenta quando una corrente d'aria, superando una catena montuosa (ad esempio, le Alpi), perde parte della propria umidità in precipit ...
Continua a leggere...

METEO / perché negli USA fa più freddo che in EUROPA?

Articolo del 27/12/2016 ore 23:30
Perchè gli USA sono spesso attaccati da gelo estremo e noi no?Nonostante gli Usa e la maggior parte delle città statunitensi si trovino più o meno alla stessa latitudine di molte città europee, basti pensare New York e Napoli che si trovano sullo stesso parallelo (il 41° Nord), il clima tra i due continente è decisamente diverso. In inverno gli Stati Unito godono di un clima gelido rispetto all'Europa, perchè? Noi vi spieghiamo due motivi: CORRENTE DEL GOLFO - In Europa è la corrente del Golfo a mitigare il clima nella stagione invernale. Essa, partendo dal golfo del Messico, sale fin verso il mare glaciale artico, per cui le masse d'aria fredde che giungono in Europa non sono mai gelide. OROGRAFIA - Le masse d'aria gelide, negli Stati ...
Continua a leggere...