Stagionali

Vota!
IL METEO.IT | Meteo e previsioni del tempo sempre aggiornate Voto medio: 4.6/5
Voti totali: 1063
Lascia il tuo voto:
Previsioni stagionali speciali su base ECMWF - (Reading UK)
TENDENZA TERMICA PER I PROSSIMI SEI MESI


Aggiornamento di Mercoledì 6 Giugno 2018

Prossimo aggiornamento entro la prima decade di Luglio (A cura di A. Sanò e D. Parolin)


 

Analisi mappe stagionali su dati ECMWF
ANOMALIE DELLE TEMPERATURE IN ITALIA
Arancio = +0,5/2 °C sopra media (più caldo) - Azzurro = -0,5/2 °C sotto media (più freddo) Bianco = nella media

Analisi delle mappe ECMWF di previsione stagionale per i prossimi sei mesi, ossia fino a Dicembre 2018. Attendibilità: le previsioni stagionali hanno sempre avuto un'attendibilità molto bassa, sul 20-30%. Solo recentemente stanno avendo un maggiore interesse da parte della comunità scientifica con migliori risultati.
ANOMALIE TERMICHE a 2 m PER I PROSSIMI SEI MESI

 
Luglio-Agosto-Settembre 2018
 
stagioluglioagostosettembre2018

La novità dell'aggiornamento del mese di Giugno per i prossimi tre mesi (Luglio, Agosto e Settembre) è l'assenza di importanti anomalie termiche. Infatti sull'Italia soltanto la Puglia, la Basilicata e il Friuli Venezia Giulia risentiranno di circa 0.5/1°C di anomalia positiva. Sul resto delle regioni le temperature misureranno valori nella media. Cosa ben diversa sul resto d'Europa dove spicca una forte anomalia di 2-4°C sopra la media sui settori centro-orientali e sulla Grecia.



Ottobre-Novembre-Dicembre 2018
 
stagioottobrenovembredicembre2018

La cartina sopra è abbastanza eloquente; per i mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre le temperature saranno sopra la media di 1-2°C, anche di più lungo le regioni adriatiche. Soltanto buona parte della Sardegna vedrà un leggero sopra media. Sul resto d'Europa continua l'anomalia positiva sui settori centro-orientali e sudorientali.



CONCLUSIONI
 
L'aggiornamento di Giugno è concorde con il precedente aggiornamento. L'estate 2018 sarà caratterizzata da temperature non troppo elevate. Il tempo sarà contraddistinto da brevi, ma intense fiammate di caldo africano, intervallate da "rinfrescate" provenienti dall'Atlantico. Per quanto riguarda invece l'Autunno e il primo mese dell'Inverno meteorologico non vi sono dubbi; temperature sopra la media quindi una stagione piuttosto calda.