METEO: STRANA BOLLA a 51.3 gradi dal Sahara verso ITALIA, scenari ESTREMI anche su ESTATE 2018, ecco perché

Articolo del 13/07/2018
ore 14:38
scritto da Antonio Sano'
Fondatore

Grave anomalia verso l’Italia che diventa cosí terreno di scontro climatico

Bolla anomala da Sahara verso Italia
Nelle ultime ore si sta registrando una anomalia termica tra il Sahara e il nord Africa, su Tunisia e Algeria, e sebbene questi paesi sia abituati al caldo, comunque punte di 51.3 gradi sono da considerarsi eccezionali. Questa strana bolla di aria calda si è spinta verso nord fino ad insolite latitudini e nei prossimi giorni potrebbe registrarsi un dato che per certi versi può rappresentare un record, ovvero una temperatura di +30 gradi a 1500 metri sul mar Mediterahoe fino alla Sardegna, valori che possono poi tradursi a 44 gradi nelle zone lontane dalla mitezza del mare.

Ci sono due aspetti su cui vorrei però ulteriormente soffermarmi: il primo strettamente climatico, il secondo meteorologico, classico.

Da un punto di vista climatico questa anomalia è chiaramente uno dei tanti sintomi e segnali che il nostro pianeta ci sta dando, tutti collegati alla malattia che dobbiamo combattere insieme e che si chiama surriscaldamento globale.

Dal punto di vista squisitamente meteo, questa anomalia se da un alto farà schizzare la colonnina dei Mercurio, dall’altro accentuerà i contrasti con l’aria più fresca che giunge da nord dall’Atlantico sotto forma di grandine, trombe d’aria e pure tornado e l’Italia si troverà nei prossimi giorni incastrata tra l’incudine e il martello di questa lotta tra due forze contrapposte che non sono altro, in realtà, delle due facce della stessa medaglia, quella della estremizzazione e tropicalizzazione del clima che il nostro paese, alle medie latitudini, sta subendo forse anche più di altri. E questa Estate 2018 ne è un esempio.

Notizie in primo piano
Meteo: GRAVE ANOMALIA, OCEANO Atlantico più FREDDO di 13°C, Corrente del Golfo OUT, CONSEGUENZE in ITALIA C'è una zona della terra, molto vicina a noi, che sta destando molta preoccupazione agli scienziati climatologi. C'eravamo interessati ...
METEO: altre STRANEZZE, dopo un AGOSTO 2018 PIOVOSO, l'ESTATE TORNA a SETTEMBRE, ma NEVE già a NOVEMBRE Le previsioni stagionali, un tempo poco affidabili, più utili per una scommessa tra amici che per reali scopi di ...