Meteo: Prossime Ore, si prepara il ritorno di Temporali e Grandine; le Regioni coinvolte fino a Venerdì


Meteo: Prossime Ore, si prepara il ritorno di Temporali e Grandine; le Regioni coinvolte fino a Venerdì

Tornano i temporali e la grandine su alcune zone del Paese

Tornano i temporali e la grandine su alcune zone del Paese
L'anticiclone africano Minosse, un potente campo di alta pressione a matrice subtropicale continua ad avvolgere l'Italia con la sua soffocante morsa di aria umida e bollente: tuttavia, proprio nelle prossime ore, alcune delle nostre regioni registreranno un aumento dell'instabilità atmosferica e, di conseguenza, il ritorno di temporali e grandinate.

Nella prima parte della giornata il quadro meteorologico sarà caratterizzato da un tempo tutto sommato stabile, da Nord a Sud, con ampie schiarite alternate a qualche annuvolamento di tipo alto e stratificato. A queste nubi si uniranno le fastidiose polveri dovute alla presenza di particelle di sabbia sahariane trasportate dai venti roventi di matrice nordafricana, che conferiranno un caratteristico colorito lattiginoso ai cieli.

L'attenzione, tuttavia, è rivolta soprattutto al pomeriggio, quando l'ulteriore riscaldamento diurno potrà favorire lo scoppio di improvvisi temporali, specie su Piemonte, Valle d'Aosta e sui settori alpini e prealpini della Lombardia. Stante i forti contrasti che si verranno a creare per via della forte calura preesistente, i fenomeni temporaleschi potrebbero risultare anche di forte intensità ed essere localmente accompagnati da raffiche di vento, grandinate ed intensa attività elettrica.
Nessun problema invece sul resto della Paese, dove sarà il caldo afoso sarà ancora grande protagonista con valori termici che raggiungeranno punte anche prossime ai 40°C su molte aree interne del Centro e del Sud, Isole Maggiori comprese.Le precipitazioni previste per Giovedì 20 Giugno

Le precipitazioni previste per Giovedì 20 Giugno
Per Venerdì 21 Giugno, mentre non si prevedono cambiamenti significativi sulle regioni centro-meridionali, al Nord un'ulteriore diminuzione della pressione favorirà una maggiore espansione dei fenomeni temporaleschi, anche violenti, che dal Nordovest, nel corso della giornata, si espanderanno verso Trentino-Alto Adige, Emilia occidentale ed entro sera anche su parte del Triveneto.

Sarà questo il preludio ad un weekend che inizierà sotto il segno di un contesto meteo molto simile, ma destinato poi a subire un generale e ulteriore peggioramento nel giorno festivo.

iLMeteo è anche su WhatsApp!
Iscriviti per essere sempre aggiornato.