METEO: ORA LEGALE è SALVA, ecco perché e perché tornerà MOLTO PRESTO, ecco QUANDO

METEO: ORA LEGALE è SALVA, ecco perché e perché tornerà MOLTO PRESTO, ecco QUANDO
Articolo del 12/02/2019
ore 22:52
scritto da Salvatore de Rosa
Meteorologo
Ora legale salva Ora legale salva Al grido de "l'ora legale fa male alla salute" uno schieramento trasversale ha chiesto la revisione della direttiva comunitaria che impone di spostare avanti le lancette da aprile a ottobre. La richiesta è stata fatta in nome di stili di vita più salutari e legati ai ritmi della natura, ma il Parlamento europeo ha ribadito la sua inamovibilità, rigettando così l'istanza.

Sul banco degli imputati dunque la temibile "ora legale", colpevole di farci vivere secondo ritmi che non sarebbero rispettosi di quelli fisiologici. Lo spostamento in avanti delle lancette, in origine, fu adottato per favorire il risparmio energetico e in tempi di crisi, come durante la Seconda guerra mondiale o lo shock petrolifero degli anni Settanta, venne prolungato ben oltre ottobre.

È accertato che il nostro fisico impiega circa una settimana ad assestarsi dopo il jet lag causato dal cambio di orario. Il mutamento del ciclo sonno-veglia causato dallo sfasamento tra ora solare e ora legale sarebbe alla base di insonnia, ansia e nervosismo, con conseguente maggiore stanchezza, minore concentrazione e prontezza di riflessi, inappetenza, fino ad arrivare in alcuni soggetti ai problemi cardiaci.

Alcuni ricercatori affermano tuttavia che i benefici derivanti dall'avere un'ora di luce solare in più al giorno superano di gran lunga le controindicazioni.

Non ci resta dunque che attendere la notte tra Sabato 30 e Domenica 31 Marzo 2019 per portare avanti le lancette dell’orologio di un’ora.

In primo piano
Immagine Meteo: a pochi passi dal CAMBIO di STAGIONE, ma l'inizio della PRIMAVERA potrebbe essere SHOCK. Ecco perché Siamo a pochi passi dall'arrivo della PRIMAVERA METEOROLOGICA (1° Marzo, mentre per quella astronomica bisognerà attendere ...
Immagine Meteo: l'altra faccia dell'ALTA PRESSIONE. PERICOLOSA cappa di NEBBIA e SMOG. Ecco le ZONE più INQUINATE In questi giorni ed almeno fino al 22/23 del mese di Febbraio sul nostro Paese vivremo condizioni di BLOCCO ...