Meteo: VORTICE NORVEGESE in azione, PIOGGIA e GRANDINE, ecco le zone più colpite. Al NORD NIENTE ESTATE

Articolo del 11/07/2018
ore 11:07
scritto da Carlo Testa
Meteorologo

Un vortice attualmente sull’Austria condiziona il tempo sulle regioni settentrionali

Nord nell'instabilità fino a sera
Un vortice di origine norvegese si trova sulla Germania e sull’Austria, ma influenza anche parte dell'Italia. La giornata di Mercoledì 11 Luglio sarà decisamente instabile al Nord in questa pazza estate, sia per quanto riguarda le temperature che caleranno di 5-8°C su gran parte delle regioni, sia per le precipitazioni.

I venti di Bora che stanotte hanno fatto il loro impetuoso ingresso al Nordest, trasporteranno nel corso della mattinata nubi e piogge diffuse soprattutto sul Friuli Venezia Giulia, sul Trentino Alto Adige, sparse intense sul Veneto e temporali sull'Emilia, forti e con nubifragi su ravennate e ferrarese. Tuoni e fulmini potranno interessare anche la Liguria qui con piogge intense (già 80 mm caduti a Rapallo) e sullaLombardia, mentre piogge bagneranno il resto del Piemonte alternandosi a schiarite.
Nel corso del pomeriggio il tempo continuerà a rimanere spiccatamente instabile su gran parte del Nord con le piogge che si alterneranno a pause asciutte e a fugaci sprazzi soleggiati, e i temporali che si formeranno ancora in Emilia Romagna, fortissime sul Friuli Venezia Giulia in particolare a Trieste.
Verso sera il tempo migliorerà ovunque, salvo residue precipitazioni sul triestino, sul trentino e sul cuneese.
Come anticipato le temperature caleranno di 8°C al Nord con valori non superiori ai 22°C durante le piogge.

Notizie in primo piano
Meteo: dal WEEKEND Sabato 25 - Domenica 26 AGOSTO al 2 SETTEMBRE, LINEA DIRETTA con la SCANDINAVIA, giù 15°C A partire dall'ultimo weekend di Agosto, quindi da Sabato 25 e Domenica 26 Agosto fino a fine mese o ...
METEO: si chiama ERNESTO, è CICLONE da RECORD, che dall'ATLANTICO punta all'EUROPA. I rischi per l'ITALIA Torniamo a parlare di condizioni meteo estremo, e questa volta ci spostiamo in pieno Oceano Atlantico dove il ciclone ...